Recensioni a pagamento

In certi forum le belle recensioni si pagano

Per due escort questo e’ un ricatto e lo pubblicano sui loro siti

Accade a una escort romana che un bel giorno si sente chiamare da un cliente incuriosito dalle tante belle recensioni e le chiede un appuntamento dicendole: “accidenti! quante belle recensioni con te posso andare a colpo sicuro”. Sul momento lei non capisce cosa stesse dicendo e chiede gentilmente dove stesse leggendo tutto cio’ sul suo conto. Risposta: “ Ma qui su escort advisor, ci stanno le foto, il tuo nome, il telefono e qualcuno che scrive di te perche’ suppongo che ti abbia incontrata o sbaglio?”.

Sorpresa di questo fatto, si mette a guardare il sito indicato e dentro alle pagine scopre che e’ tutto vero quanto le aveva riferito il cliente, per cui decide di scrivere una e-mail ai gestori per avere l’immediata rimozione dell’annuncio che non aveva mai richiesto e autorizzato a pubblicarlo, unitamente alle recensioni fatte da tizio, caio e sempronio che ovviamente lei non aveva mai incontrato e manco sapeva chi fossero quei personaggi che postavano belle parole a sua insaputa, aggiungendo che non essendo una ragazzina, non era interessata a recensioni positive o meno positive da illustri sconosciuti che alla fine risultavano bufale inventate da non si sa bene chi, da dare in pasto agli utenti per far credere cose non veritiere.

Altra ragazza decisa a chiudere il discorso con il sito indicato, si ritrova con risposte imbarazzanti ed equivoche, queste ultime le potete leggere qui VeronicaFranco e queste ultime non se le sarebbe mai aspettate per tutta risposta, per cui altro non aggiungiamo e una volta che anche voi avete letto l’articolo, lasciamo ogni libera interpretazione per quanto si possa dedurre da tale esposizione. Prendendo atto di questa vicenda segnalata via e-mail dalla stessa persona, andiamo a guardare sul sito indicato e notiamo diverse recensioni che riguardano ragazze e donne di varie citta’, eseguite da personaggi con lo stesso nome di comodo o nick name, da Milano a Roma per poi proseguire magari su Perugia, Bologna e Firenze e la cosa ci e’ sembrata un po’ strana.

Possibile che questi recensori abbiamo incontrato 25/30 ragazze da nord a sud, in diverse citta’? Mah! e sempre guardando qui e la’ ne salta fuori un altro ancora che viene pubblicato in maniera molto esplicita sul sito personale della ragazza in questione, la quale non le manda certo a dire, anzi le racconta con termini molto espliciti e chiari parlando di truffa, invitando sue amiche colleghe a fare altrettanto, per cui vedremo come andrà a finire, perche’ la ragazza in questione pare abbia esposto denuncia/querela ai gestori del sito tramite il suo legale,

Per concludere, una cosa ci permettiamo di aggiungere, una semplice frase in latino: verba volant scripta manent! In pratica se stai chiedendo soldi per recensioni positive e situazioni che nessuno ti ha richiesto, comunicandolo per iscritto, nel caso in cui ti venga risposto “No grazie!” non e’ molto corretto e tanto meno professionale ribattere in modo equivoco e sibillino con frasi estorsive, ritenendo che tutto cio’ non debba mai accadere nei rapporti interpersonali, commerciali e di lavoro, per cui se semini vento alla fine raccogli tempesta e ad oggi le persone hanno diversi modi per divulgare qualcosa di sbagliato e che suona in modo stonato.